Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa. Un romanzo che si potrebbe definire – coi dovuti distinguo – di ‘fantapolitica’: con uno stratagemma Craxi diventa una specie di ‘coscienza’ a posteriori, rievocando un ampio periodo della nostra storia recente — e meno, poiché si parte da elementi biografici per arrivare a giudizi od osservazioni sugli eventi generali più significativi o di rilievo. Non c’è dubbio che la ricostruzione, per quanto romanzata, è documentata e non a caso, con la sola differenza che viene narrata e non è strettamente storiografia, sebbene vi sia un indice dei nomi, ove appaiono personaggi appartenente a vari periodi culturali e/o storici. La nota a p. 2 ci avvisa che il ‘romanzo non mira a ricercare verità storiche’: indicazione opportuna, poiché a volte nemmeno le storie ‘ufficiali’ contengono tutta la verità.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza