Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Equilibrio, sentimento della bellezza, libertà: questi i caratteri formali ed espressivi della breve raccolta, ventun poesie e quattro haiku. Si ha la percezione di un’eleganza classica, ma anche romantica, per i costrutti, sovente anastrofici, e per le gemme poetiche che s’incontrano in ogni lirica: ‘Se di rose s’ammanta il giorno’ (Come le rose, 1) ‘trascolora l’onda al respiro dell’arpa’ (Isola, 14); di simili esempi ce ne sono a profusione. Certa è la maturità stilistica, una mèta che si ottiene col tempo (e lo studio), con la sensibilità individuale: le citazioni lo certificano, poiché vi è un anelito spirituale (cfr. San Juan de la Cruz, p. 15). Perfetti gli haiku; i settenari sono anapestici, ad eccezione dell’ultimo ‘l’autunno oggi mi parla’ che prefigura contraccenti in seconda e terza sede (con sinalefe). Bella l’immagine di copertina, in armonia coi testi.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza