Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. È questa la ‘prima esperienza poetica’ dell’autrice trevigiana: una poesia più tesa a esprimere emozioni anziché porsi problemi formali; il verso è libero, e la scrittura s’avvicina al parlato, ma in direzione romantica, es. ‘Dolce amor dagl’occhi incantati’ (L’universo intero). La trasfigurazione avviene quando intuisce una dimensione altra, come in Sogno: ‘Cantano delle voci lassù | nella grande sfera nera’; non mancano però ritmi e ripetizioni (es. L’anima imprigionata) o l’afflato religioso.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza