Servizi
Contatti

Eventi


Presentazione del libro
Fogli di speranza
di Annamaria Cielo

Rosa Yurkenko, attrice di teatro, ha recitato a memoria alcune poesie di Fogli di speranza di Annamaria Cielo per l’incontro del 31 maggio 2013 alla Libreria “Blu Libri” di Rovereto (Trento), serata condotta dal critico Mario Cossali.

Presentazione di Rosa Yurkenko
“Rosa Yurkenko è molto apprezzata dai più prestigiosi circoli culturali del Trentino ed è famosa per la sua raffinata capacità interpretativa: con lei la poesia acquista un tono passionale ed appare nella sua intensa, nascosta e radicale nudità. È una voce che giunge dall’interno, dagli angoli profondi delle scaturigini. È una voce perturbante e forte, che riconosce e libera la vasta intensità di una parola. Il suo corpo, recitando, fa da medium, cioè diventa il centro fra la nostalgia dell’Essere-per-la-gioia e l’autenticità dell’Essere-per-la-pena.”
(Annamaria Cielo)

Riflessione introduttiva di Rosa Yurkenko
“Sono straniera. Dovrei avere difficoltà a capire la poesia. Però, ne sento la musica ancora prima dei significati. Ho bisogno, e l’abitudine, della memorizzazione, di cui la gente si meraviglia.

Di fatto, la mia comprensione e godimento di un testo poetico è progressiva, irradiante, a cerchi concentrici. Una parola chiama altri significati attorno a lei, altre parole e variazioni. A volte simili, e a volte anche molto diverse, nel paragone tra una lingua ed un’altra.

In questa indeterminazione la fantasia si prende un suo spazio e così capita che a volte basta una parola per farmi immaginare tutto il resto.

Quando ho letto per la prima volta le poesie di Annamaria Cielo pensavo: perché sono scritte, per chi, non le capivo completamente, ho iniziato a capire la sua poesia solo osservando i significati di singole parole. Ogni parola diventava un piccolo sole che irradiava significati multipli e si agganciava alle altre, in uno scintillio diffuso.

E il fenomeno si ripeteva, si ampliava, creando ulteriori suggestioni.”.

Poesie recitate a memoria:
Vibrazioni, pag.58 – Lenta paura giovane, pag. 59 – Très loin des nos points, Molto lontano dai nostri punti, pag.70 – Chiedo acqua, pag. 77- Energia e amore, pag. 80 – Gli alberi si amano, pag. 81 – Morte ch’ebbe amore, pag. 57 – Je pense qu’on me pense, Penso di essere pensata, pag. 73.

Le poesie in francese (con traduzione) sono disponibili sulla homepage del'autore nel sito Literary.it

Il libro è in vendita sul sito dell’Editore Osiride di Rovereto

Materiale
Literary © 1997-2022 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza