Servizi
Contatti

Eventi



La musica della poesia e del pianoforte
al Castello di Piombino

Locandina “Le nostre voci”.

Il libro di Roberto Mosi.

Si è svolta domenica 21 ottobre2018 al Castello di Piombino, davanti al mare, presso l’antica falesia, la manifestazione “Le nostre voci. Letture dal territorio”, promossa dall’assessorato alla Cultura e dalla Biblioteca Civica Falesiana. La manifestazione faceva parte delle iniziative legate al programma “Ottobre Libri, un mese Bibliodiverso”.

Elisa Cecilia Langone e il pianista Nico Pistolesi.

Una serata straordinaria, elegante, con la voce stupenda di Elisa Cecilia Langone e le note al pianoforte di Nico Pistolesi, che hanno dato vita, come per magia, ad alcune tra le più belle pagine che parlano della storia e della vita di ieri e di oggi di questa città affascinante. Le letture hanno riguardato pagine dei libri – poesia e narrativa – di Massimo Batini, Mauro Carrara, Andrea Fanetti, Gordiano Lupi, Roberto Mosi, Michele Paoletti.

L’apertura del Castello è stata anche l’occasione per visitare ambienti unici, impregnati di storia e di leggende.

   
La gabbia per i condannati
alla gogna.
Armi nel castello. Prigione nel castello. Antico detenuto del castello...

Elisa Cecilia Langone e il pianista Nico Pistolesi.

Elisa Cecilia Langone.

Dell’autore Roberto Mosi sono state lette poesie dalla Raccolta “Navicello Etrusco. Per il mare di Piombino”, Il Foglio Edizioni 2018, premiato al concorso “Leandro Polverini” di Anzio, Roma, 2018 con il terzo posto e scelto al Premio Camaiore fra la rosa dei finalisti.

Da ricordare la lettura magica della poesia Luci delle navi da parte dell’attrice Elisa Cecilia Langone e gli applausi del pubblico.

Le luci delle navi

S’incrociano le luci
delle navi, s’inseguono
fra Montecristo e il Giglio.
Quale la meta, quali
destini portano con sé?
Dalla panchina sul lungomare
fra la Cittadella e l’Ospedale,

lo sguardo si posa lontano,
Dal basso le onde lente
portano ricordi.
Per questo mare passò
la nave da guerra di Vasco,
giovane marinaio di leva,
diretta verso l’esito finale.
Quando passerà la mia
nave, a luci spente?

 

Plastico dell’assedio del castello.
articolo


ultimi articoli
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza